Scuola paritaria S. G. B. Cottolengo
Scuola
Mission
Attività
Ragazzi

Assistenza

Gli Assistenti seguono gli alunni nei momenti non strutturati della scuola (ricreazione, doposcuola, ..), hanno responsabilità diretta nei momenti a loro affidati, pena "culpa in vigilando". Come strumento di comunicazione alle famiglie hanno i colloqui (su appuntamento) o la consegna della pagella "assistenti" dove è riportato il comportamento degli alunni nei momenti non strutturati.

La scuola si compone di diversi momenti oltre a quello classico della lezione frontale. La mensa, il gioco nell’intervallo di pranzo, i laboratori post scolastici, sono momenti altrettanto formativi nei quali, in un clima certamente più disteso, si possono conoscere, ascoltare ed osservare in situazioni de-strutturate i ragazzi. La figura degli assistenti è dunque presente e pensata non solo come animatori dei giochi ma anche e soprattutto come educatori che, come detto, possono osservare il comportamento dei ragazzi a 360 gradi. Come già detto più volte è importante la loro preparazione quanto la loro educazione non solo tra i banchi di scuola con un insegnante che vigila, ma soprattutto nella quotidiana realtà che dovranno piano piano imparare a gestire in modo corretto.

Tale funzione si articola in:

  1. vigilanza e animazione nei momenti di mensa e ricreazione;
  2. condivisione con il rettore e gli insegnanti di eventuali problematiche osservate;
  3. comunicazione del comportamento dei ragazzi alle famiglie attraverso la "pagella degli assistenti".