Scuola paritaria S. G. B. Cottolengo
Scuola
Mission
Attività
Ragazzi

Comunità tipi loschi

La comunità dei Tipi Loschi (per il “bizzarro” nome si fa riferimento al suo fondatore, Piergiorgio Frassati) accoglie studenti universitari fuori sede. Essa opera all’interno della Piccola Casa della Divina Provvidenza e trae i suoi principi ispiratori dal Santo Cottolengo. Gli studenti membri della comunità, selezionati sulla base di colloqui motivazionali e attitudinali, hanno l’opportunità di vivere un’importante esperienza formativa umana e sociale, volta a promuovere la responsabilità personale e sociale dei giovani ed offrire loro un’opportunità di crescita a contatto con fasce deboli (disagio sociale e disabilità).

Gli studenti membri della comunità (i “Tipi Loschi”) collaborano con l’Associazione GiuCo ‘97 e la Scuola Cottolengo, in cambio di vitto e alloggio e postazioni di studio collegate a internet.

Le attività in cui gli studenti sono coinvolti sono: supporto scolastico (es: aiuto nello svolgimento dei compiti), animazione nei momenti ricreativi, attività sportive, attività di formazione lavoro etc.

Si sottolinea il carattere volontario di tale comunità: i tipi loschi, infatti, prestano il loro servizio in maniera totalmente gratuita e volontaria, animati da uno spirito di collaborazione e dedizione amorevole verso i più bisognosi, come espressione di quella carità cristiana che faceva, e fa, del Santo Cottolengo (fondatore della Piccola Casa della Divina Provvidenza e della Scuola stessa) una figura così emblematica all’interno della nostra società.

Il presente progetto è realizzato in collaborazione con Regione Piemonte - Politiche Giovanili e la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Gioventù.